SPEDIZIONE GRATUITA PER TUTTI GLI ORDINI SUPERIORI A €39

BENVENUTO NELLA NOSTRA FABBRICA!

La fabbrica di cioccolato Tuscani si trova in Toscana, Italia.
Costruita nella primavera del 2019 per la fornitura di materie prime di cacao e la produzione cioccolato artigianale con tecnologia “bean to bar”.

Che cosa è “Bean to bar”?

“Bean to bar” è un concetto per la produzione di cioccolato direttamente dalle fave di cacao fresche. La sua produzione controllata dalla piantagione al cioccolato stesso è garanzia di un prodotto di qualità.

Ogni passaggio di questo processo è fondamentale per garantire che venga estratto il massimo dell’aroma e della composizione delle fave di cacao. In generale, le usanze nella produzione del cioccolato non sono cambiate molto dai tempi dei Maya e solo le attrezzature e i processi di produzione sono migliorati nel tempo.

Questi processi possono essere suddivisi in sette fasi principali:

1. Raccolta e fermentazione

Gli alberi di cacao fanno germogliare costantemente, i baccelli di cacao vengono raccolti a mano, rimuovendo solo i frutti maturi dall’albero senza danneggiare gli altri frutti e fiori.

I baccelli vengono poi aperti con cura per rilevare le fave di cacao che si trovano all’interno di un letto di polpa fibrosa, bianca e umida. Le fave di cacao insieme a questo impasto bianco vengono tolte e lasciate a fermentare in appositi contenitori.

Attraverso il processo di fermentazione, l’aroma delle fave di cacao inizia a cambiare: da prevalentemente amaro a ottenere un aroma complesso.

La fermentazione può richiedere fino a otto giorni, a seconda del tipo di fave di cacao.
Migliore è il processo di fermentazione, migliore sarà il gusto delle fave di cacao e minore sarà il tempo necessario per il successivo trattamento termico.

2. Essiccazione e conservazione

Dopo la fermentazione, le fave di cacao sono gonfie e hanno un alto contenuto di umidità. Per conservarle, devono essere essiccate.
Il processo di essiccazione varia a seconda delle condizioni climatiche o delle dimensioni delle piantagioni.

Le fave di cacao possono essere essiccate al sole su griglie o stuoie dove il clima lo consente. L’essiccazione solare di solito si verifica nelle piantagioni più piccole in condizioni di siccità. Una volta che il contenuto di umidità nelle fave di cacao raggiunge il 6-7%, vengono selezionate.

La selezione è un processo molto importante, poiché le fave di cacao vengono classificate e vendute in base alla loro dimensione. Ogni cioccolatiere ha una rigida “ricetta segreta” per ogni cioccolato che produce. Questo segreto inizia con il tipo e la qualità delle fave di cacao utilizzate.

3. Test, pulizia e torrefazione

Quando le fave di cacao selezionate arrivano in fabbrica, passano attraverso una procedura di selezione e verifica molto intensa.

Le fave di cacao campione vengono testate per dimensioni e difetti, come insetti o muffe, quindi macinate e trasformate in puro liquore al cioccolato per la degustazione, che viene giudicata dal gusto e dall’aroma da parte degli specialisti dell’azienda.

Dopo che il test è stato completato e il lotto è stato accettato dal produttore, le fave di cacao vengono accuratamente pulite. Quindi tostate per 10-35 minuti.

4. Apertura e macinatura

Durante la tostatura, il guscio della fava di cacao si rompe e si separa dal nocciolo, dopodiché viene rimosso. I chicchi vengono macinati fino a quando il burro di cacao naturale non si liquefa e si forma il cosiddetto liquore di cacao.

Quando questo liquore al cacao raggiunge la consistenza cremosa e liscia desiderata, è possibile aggiungere altri ingredienti come spezie, frutta secca, super alimenti, ecc.

5. Conching

Questo processo arricchisce ulteriormente il gusto del liquore al cioccolato, aiutando a liberare l’amarezza tipica del cacao e ad ottenere una consistenza morbida, fine e fondente in bocca.

A tale scopo vengono utilizzate macchine (conching) con rulli speciali – rastrelli, che mescolano costantemente il liquore al cioccolato e i suoi ingredienti per un periodo di diverse ore o giorni, a seconda del gusto e della consistenza desiderati che il produttore cerca di ottenere.

6. La forma

La massa di cioccolato viene temperata e modellata in massa per ottenere la forma del cioccolato come lo conosciamo.

7. Imballaggio a mano

Il cioccolato di  Tuscani viene accuratamente confezionato “a mano”.
Creiamo il nostro cioccolato perché tu possa regalarlo con piacere ai tuoi cari.

Salute e benessere

Sapevi che il cacao biologico è l’alimento vegetale con il più alto contenuto di ferro, contiene più calcio del latte vaccino e possiede oltre il 40% in più di antiossidanti rispetto ai mirtilli!

Il cioccolato e il cacao aiutano a stimolare il cervello a rilasciare neurotrasmettitori che possono innescare l’ormone del benessere. Il cacao contiene anandamide, la molecola della beatitudine, che si lega ai recettori dei cannabinoidi nel cervello creando un senso di agio e felicità e la feniletilamina, chiamata anche “droga dell’amore”, che rilascia endorfine che donano prontezza, felicità e un migliore senso di benessere.

Il consumo di cacao migliora non solo il tuo benessere, ma combatte anche gli sbalzi d’umore aumentando i livelli di serotonina nel cervello. Insomma un super food adatto a chi segue una dieta vegana o per chi vuole ritrovare un equilibrio tra corpo e mente nel mondo più dolce che si conosca!

Suggeriamo di consumare 4/5 fave di cacao al giorno come snack. La nostra buccia di cacao invece è ottima per tisane e infusi. Si possono inoltre utilizzare le deliziose nibs fave di cacao nella preparazione di smoothie o crepes.

Welcome to our factory

The Tuscani Cioccolato chocolate factory is located in Tuscany, Italy.
Built in the spring of 2019 to create cocoa raw materials and artisanal chocolate using bean to bar technology.

BENVENUTO NELLA NOSTRA FABBRICA!

La fabbrica di cioccolato Tuscani si trova in Toscana, Italia.
Costruita nella primavera del 2019 per la fornitura di materie prime di cacao e la produzione cioccolato artigianale con tecnologia “bean to bar”.

1. Raccolta e fermentazione

Gli alberi di cacao fanno germogliare costantemente, i baccelli di cacao vengono raccolti a mano, rimuovendo solo i frutti maturi dall’albero senza danneggiare gli altri frutti e fiori.

I baccelli vengono poi aperti con cura per rilevare le fave di cacao che si trovano all’interno di un letto di polpa fibrosa, bianca e umida. Le fave di cacao insieme a questo impasto bianco vengono tolte e lasciate a fermentare in appositi contenitori.

Attraverso il processo di fermentazione, l’aroma delle fave di cacao inizia a cambiare: da prevalentemente amaro a ottenere un aroma complesso.

La fermentazione può richiedere fino a otto giorni, a seconda del tipo di fave di cacao.
Migliore è il processo di fermentazione, migliore sarà il gusto delle fave di cacao e minore sarà il tempo necessario per il successivo trattamento termico.

2. Essiccazione e conservazione

Dopo la fermentazione, le fave di cacao sono gonfie e hanno un alto contenuto di umidità. Per conservarle, devono essere essiccate.
Il processo di essiccazione varia a seconda delle condizioni climatiche o delle dimensioni delle piantagioni.

Le fave di cacao possono essere essiccate al sole su griglie o stuoie dove il clima lo consente. L’essiccazione solare di solito si verifica nelle piantagioni più piccole in condizioni di siccità. Una volta che il contenuto di umidità nelle fave di cacao raggiunge il 6-7%, vengono selezionate.

La selezione è un processo molto importante, poiché le fave di cacao vengono classificate e vendute in base alla loro dimensione. Ogni cioccolatiere ha una rigida “ricetta segreta” per ogni cioccolato che produce. Questo segreto inizia con il tipo e la qualità delle fave di cacao utilizzate.

3. Test, pulizia e torrefazione

Quando le fave di cacao selezionate arrivano in fabbrica, passano attraverso una procedura di selezione e verifica molto intensa.

Le fave di cacao campione vengono testate per dimensioni e difetti, come insetti o muffe, quindi macinate e trasformate in puro liquore al cioccolato per la degustazione, che viene giudicata dal gusto e dall’aroma da parte degli specialisti dell’azienda.

Dopo che il test è stato completato e il lotto è stato accettato dal produttore, le fave di cacao vengono accuratamente pulite. Quindi tostate per 10-35 minuti.

4. Apertura e macinatura

Durante la tostatura, il guscio della fava di cacao si rompe e si separa dal nocciolo, dopodiché viene rimosso. I chicchi vengono macinati fino a quando il burro di cacao naturale non si liquefa e si forma il cosiddetto liquore di cacao.

Quando questo liquore al cacao raggiunge la consistenza cremosa e liscia desiderata, è possibile aggiungere altri ingredienti come spezie, frutta secca, super alimenti, ecc.

5. Conching

Questo processo arricchisce ulteriormente il gusto del liquore al cioccolato, aiutando a liberare l’amarezza tipica del cacao e ad ottenere una consistenza morbida, fine e fondente in bocca.

A tale scopo vengono utilizzate macchine (conching) con rulli speciali – rastrelli, che mescolano costantemente il liquore al cioccolato e i suoi ingredienti per un periodo di diverse ore o giorni, a seconda del gusto e della consistenza desiderati che il produttore cerca di ottenere.

6. La forma

La massa di cioccolato viene temperata e modellata in massa per ottenere la forma del cioccolato come lo conosciamo.

7. Imballaggio a mano

Il cioccolato di  Tuscani viene accuratamente confezionato “a mano”.
Creiamo il nostro cioccolato perché tu possa regalarlo con piacere ai tuoi cari.

Salute e benessere

Sapevi che il cacao biologico è l’alimento vegetale con il più alto contenuto di ferro, contiene più calcio del latte vaccino e possiede oltre il 40% in più di antiossidanti rispetto ai mirtilli!

Il cioccolato e il cacao aiutano a stimolare il cervello a rilasciare neurotrasmettitori che possono innescare l’ormone del benessere. Il cacao contiene anandamide, la molecola della beatitudine, che si lega ai recettori dei cannabinoidi nel cervello creando un senso di agio e felicità e la feniletilamina, chiamata anche “droga dell’amore”, che rilascia endorfine che donano prontezza, felicità e un migliore senso di benessere.

Il consumo di cacao migliora non solo il tuo benessere, ma combatte anche gli sbalzi d’umore aumentando i livelli di serotonina nel cervello. Insomma un super food adatto a chi segue una dieta vegana o per chi vuole ritrovare un equilibrio tra corpo e mente nel mondo più dolce che si conosca!

Suggeriamo di consumare 4/5 fave di cacao al giorno come snack. La nostra buccia di cacao invece è ottima per tisane e infusi. Si possono inoltre utilizzare le deliziose nibs fave di cacao nella preparazione di smoothie o crepes.